DRF IVR Compressore rotativo a Vite a velocità variabile con Inverter da 180 a 240 HP

Un compressore a velocità variabile presenta un ciclo operativo con picchi inferiori
ed un profilo aria più regolare. Queste caratteristiche sono dovute al
controllo della portata dell’aria e alla produzione della sola aria necessaria
all’applicazione in atto in un determinato momento. La pressione di rete viene
mantenuta grazie all’impiego di un convertitore a frequenza. Di conseguenza,
il compressore consuma soltanto l’energia necessaria offrendo un elevato
contenimento dei costi.
Ulteriori vantaggi:

  • Compatibilità elettromagnetica certificata
  • Maggiore stabilità di processo
  • Riduzione delle perdite d’aria
  • Riavvio automatico in seguito ad un’interruzione di alimentazione
  • Nessun picco di corrente, nessun extra costo da parte dei fornitori di energia
  • Minore stress sui componenti e migliore affidabilità meccanica

Comments are closed.